Come reagire allo Stress secondo Manuele Marazzi

Occhi sani. Manuele Marazzi

L’effetto dello stress è diverso a seconda delle persone. Inoltre, anche per una sola persona l’approccio allo stress è diverso anche a seconda dei momenti della vita che si stanno vivendo. In altre parole, lo stress è una cosa molto personale.

La risposta allo stress dipende anche dal proprio stato fisiologico. Ogni operazione e fatto in cui siamo coinvolti si svolge in un contesto molto particolare che interessa la nostra salute in maniera diretta: sonno, sostanze psicoattive, cosa abbiamo mangiare a colazione quel giorno, se siamo fisicamente in forma e tanto altro.

Quando si cerca di gestire lo stress, molte persone erroneamente cercano un approccio che potremmo definire “cerotto”, con il quale si cerca di avere sotto controllo tutte le situazioni in ogni momento. Realisticamente non è possibile fare affidamento a questo modo di approcciare al problema.

Quello che serve è una cassetta degli attrezzi piena di tecniche che possano andare bene per combattere lo stress in un dato momento. Ecco alcuni consigli.

Riorganizzare.

E’ fondamentale mantenere uno stile di vita sano, specialmente per la gestione dello stress. Fare esercizio fisico per pochi minuti al giorno (circa 30) aiuta tantissimo a gestire le problematiche legate allo stress.

Pensare.

Ma positivo. Si, perché l’obiettivo è superare il pensiero negativo che si potrebbe avere e accettare il fatto che non si può tenere tutto sotto controllo.

Relax.

Molte persone sono stressate semplicemente perché non sanno che è possibile rilassarsi. Sono abituate allo stress e pensano che non ci siano delle alternative. Che invece ci sono.

Manuele Marazzi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>